Nuove regole Spotify! Leggere attentamente!!!

nuove regole spotify 1

Se sei arrivato fin qui è perché vorresti capire le nuove regole Spotify per quanto riguarda gli streaming! Dal 1 aprile 2024 Spotify per combattere gli stream artificiali adotta nuove politiche!

Continua a leggere l’articolo e scoprirai le nuove regole Spotify per gli artisti, le nuove regole Spotify per le etichette e le nuove regole Spotify per le musiche di sottofondo.

Nuove regole Spotify

nuove regole spotify 2

Quando l’algoritmo di Spotify rileva una grande parte di streaming artificiali rispetto al totale, addebiterà la somma di 10 € all’etichetta e all’artista per ogni traccia rilevata. Quindi riassumendo se hai un totale di 10.000 stream la somma di streaming artificiali non deve superare il 50% .

Noi di Follower Music abbiamo attivato dei top servizi premium che possono ovviare a questo problema! Perché sono di qualità?

  • ascolti veri da account Premium italiani (ma si può scegliere anche il paese di provenienza;
  • ascolti da utenti/account e da playlist;
  • aumento organico ascoltatori mensili;
  • attivazione algoritmi Spotify radio ed editoriali.

Questi valori variano in base al numero di ascolti Spotify comprati e dalla campagna attivata. Non creano problemi e sono super reali e super di qualità! Provare per credere!

Se volete testare i nuovi servizi noi di Follower Music vi consigliamo di provare con il pacchetto base 1000 ascolti premium!

Nuove regole per guadagno royalties

nuove regole spotify 3

Per avere e ricevere royalties (guadagno da stream) dal 1 aprile 2024 la traccia/canzone deve aver totalizzato almeno 1000 stream entro i 12 mesi. In caso contrario non riceverò nessuna royalties.

Dopo il dibattito acceso lo scorso anno da Spotify riguardo alle entrate derivanti dallo streaming, la piattaforma ha annunciato nuove politiche per regolare le royalties e i relativi guadagni. Dal 1 aprile 2024 tutte queste polizze sono ufficialmente attive sulla piattaforma.

Le nuove politiche di Spotify si concentrano su principi di base come scoraggiare lo streaming artificiale, migliorare la distribuzione di piccoli pagamenti per gli artisti emergenti introducendo una soglia minima affinché gli streaming generino royalties e infine bloccando coloro che tentano di manipolare il sistema.

In sintesi, per essere incluse nel pool delle royalties sulla musica registrata, le tracce devono raggiungere almeno 1.000 stream nei 12 mesi precedenti.

Nuove regole per le etichette

Spotify ed Apple Music chiedono a tutte le etichette discografiche di inviare gli ID ARTISTA di tutti gli artisti delle release. Questo serve per combattere gli streaming artificiali ma non solo.

Nel tentativo di scoraggiare lo streaming artificiale, Spotify ha introdotto una politica per multare etichette e distributori di ogni traccia catturata in streaming artificiale dei loro contenuti.

Per evitare ciò, la piattaforma ha ritenuto vantaggioso per l’intera industria musicale scoraggiare fin dall’inizio comportamenti illeciti evitando la pubblicazione di contenuti inaffidabili su Spotify e altre piattaforme di streaming.

Nuove regole per le musiche di sottofondo

nuove regole spotify 4

Data la proliferazione di questi formati, Spotify ha aumentato la lunghezza minima delle tracce di rumore funzionali, come rumore bianco, suoni della natura, ASMR, effetti sonori, ecc a due minuti per generare royalties.

Spotify ha spiegato che gli ascoltatori riproducono questi generi di sottofondo e molti sfruttano questo fenomeno abbreviando le tracce per monetizzarle illecitamente. Questa limitazione si tradurrà in guadagni inferiori in quanto il brano verrà riprodotto meno volte a causa della sua lunghezza, consentendo il riconoscimento agli artisti più meritevoli.

ALTRI SERVIZI TOP DI FOLLOWER MUSIC!

100mila ASCOLTI TIDAL E GUADAGNO DI 250€!!!

ENTRA IN TOP 10 DI BEATPORT! PROMO DURATA: 2 MESI! ROYALTIES ASSICURATO CON RIENTRO DELL’INVESTIMENTO!

comprare ascolti beatport 1

Conclusioni

Le decisioni intraprese dalla piattaforma, come sopra descritto, hanno avuto un impatto significativo sul panorama dello streaming musicale, determinando cambiamenti sostanziali nelle entrate e nelle spese di Spotify.

L’implementazione di politiche più severe, tra cui la demonetizzazione delle tracce con meno di 1.000 stream e l’imposizione di sanzioni per lo streaming artificiale, ha segnato un punto di svolta nei guadagni degli artisti e nelle dinamiche finanziarie per la stessa società di streaming.

nuove regole spotify 5

In definitiva, le recenti scelte e iniziative di Spotify segnano una fase di significativa trasformazione per la piattaforma e per l’industria musicale nel suo complesso.

PROVA I NOSTRI SERVIZI PREMIUM PER GENERARE ASCOLTI VERI ITALIANI ORGANICI E PER AUMENTARE LA VISIBILITA’ DELLA TUA TRACCIA! SICURI AL 100%

Summary
Nuove regole Spotify! Leggere attentamente!!!
Article Name
Nuove regole Spotify! Leggere attentamente!!!
Author
Publisher Name
Follower Music
Publisher Logo